Simorgh - il viaggio dell’uccello

Un progetto Master in Physical Theatre dell'Accademia Teatro Dimitri creato da Mirjami Heikkinen


Considera attentamente prima di partire;

Il viaggio richiede un cuore di leone.

La strada è lunga, il mare è profondo

Oltre al picco di una montagna vive…

                         …Simorgh

 

 

Una bambina che abita da sola in una casa vuota, incontrando costantemente i suoi demoni interiori, chiede aiuto agli uccelli e comincia un viaggio attraverso sette valli fino alle montagne, per trovare Simorgh - un mitico uccello che può guarirla e rimuovere tutta la sua sofferenza.

"Simorgh – Il viaggio dell’uccello” è una performance sul viaggiare attraverso il tempo e lo spazio, attraverso le paure, i desideri e i sogni, attraverso la vulnerabilità e l'enorme potere che risiede in ognuno di noi. Questo spettacolo intimo e avvincente combina teatro fisico, recitazione di testi e musica. La performance è un libero adattamento del poema persiano La conferenza degli uccelli di Farid ud-Din Attar.

 

venerdì 15 giugno

ore 18.00

sabato 16 giugno

ore 18.00

Casa del Clown, Verscio

Info

Ideazione e interpretazione: Mirjami Heikkinen con Mikko Perkola e Helena Romppanen

Luci: Christoph Siegenthaler

Occhio esterno: Stefanie Bolzli, Robert Díaz Díaz, Gabriele Goria

Supporto tecnico: Matteo Fantoni

Poster e foto: Emilien Itim


Notizie