top of page

Lavoro Individuale di Fine Formazione

Raices

Marino Sampayo

Raices

In un mondo dove la censura ancora persiste e la tragica morte degli artisti è una realtà, emerge la figura di García Lorca. Questo poeta e drammaturgo spagnolo fu vittima dell'ambizione politica e della repressione per difendere le sue idee. L'arte svanisce e sembriamo indifferenti. Lorca, paladino della bellezza della vita, trova rifugio nel suo mondo interiore, nella natura e nella ricca tradizione

culturale che lo circondava, che diventavano la sua fonte di ispirazione più intima.

Questo rifugio diventa il suo ultimo lamento prima di tornare alla terra degli ulivi, che tanto amava.

Esplorando l'essenza della sua esistenza e catturando l'intensità delle sue emozioni, così come la profondità del suo legame con l'ambiente, il suo lascito diventa eterno. Ricordiamo che, anche se l'arte può perire, il suo spirito continua a vibrare in ogni verso e in ogni sospiro della natura. Ora è nostra scelta sentirlo e ricordarlo, anche quando il mondo sembra essere contro di noi.



Performance di Marino Sampayo

Image-empty-state_edited_edited.jpg

bottom of page