Presentazione generale

Master of Arts in Theatre / Physical Theatre

Il programma Master pone l’attore al centro della creazione artistica in qualità di autore, creatore ed interprete. La formazione è strutturata modularmente e composta da workshop, seminari e corsi. L’offerta formativa permette allo studente di sviluppare la propria capacità espressiva nell’ambito della composizione e della creazione teatrale al fine di rafforzare la propria inclinazione all’autocritica e alla riflessione. Il Master è parte del Master Campus Theatre CH, nel quale si riuniscono in cooperazione le scuole universitarie professionali di teatro svizzere (Hochschule der Künste Bern, La Manufacture – Haute école des arts de la scène, Zürcher Hochschule der Künste, Accademia Teatro Dimitri).

Durante i primi due semestri il programma del Master offre seminari, workshop e corsi che indagano diversi aspetti della creazione nel Physical Theater, ossia la drammaturgia, la composizione, la teoria, la filosofia, la storia del teatro e la gestione di progetti.

A questo si affianca un regolare training in recitazione e movimento. Per facilitare una maggiore interazione fra i partecipanti, gli insegnamenti teorici e pratici si svolgono in piccoli gruppi. Gli studenti, oltre ai corsi comuni che si svolgono a Verscio, possono avvalersi dell’offerta formativa proposta dalle scuole di teatro riunite nel Master Campus Theater CH. Le lezioni sono impartite sia da docenti regolari, sia da docenti ospiti che variano a seconda del programma di studi.

Durante il terzo trimestre, dedicato alla produzione finale e alla tesi Master, lo studente è accompagnato dai docenti regolari e dagli altri studenti Master (peer group), che insieme fungono da oeil extérieur. L’obiettivo del coinvolgimento del peer group è di allenare la coscienza del creatore-attore, di svilupparne la capacità di critica e di sostenerlo nella ricerca della propria autonomia artistica.

La focalizzazione di entrambe i corsi di BA e MA presso l’ATD sta sullo studio e sulla pratica del corpo come mezzo primario di espressione in teatro.

Nella storia, il teatro basato sull’attore e sul corpo ha assunto molte forme e varianti. Oggi, “Physical theatre” è usato come termine ombrello per coprire questa diversità, mentre in precedenza termini come teatro di movimento, teatro non verbale, pantomima, mimo corporeo, Commedia dell’arte, teatro danza e teatro sperimentale erano i termini usati per indicare forme specifiche. Indipendentemente dal nome, un teatro di questo tipo parte dalla realtà fisica e considera il corpo umano e il suo movimento nello spazio e nel tempo come il suo fondamento.

 

Durata degli studi: 3 semestri (90 ECTS)
Curriculum a tempo pieno

Lingua: Inglese

Tassa d’iscrizione documentazione Master: CHF 50.

Tassa esami di ammissione : CHF 150.-

Tassa retta semestrale: CHF 1’200.- (non rimborsabili)

Maggiori informazioni:

Guida agli Studi MA

Contatti
Responsabile Studi Master
Corinna Vitale
Amministrazione Master
Tamara Kaelin

Profilo del candidato:

  • Il requisito per la domanda di ammissione al programma di MA è un diploma di Bachelor in teatro drammatico, Physical theatre, danza, arti circensi, animazione teatrale o un diploma equivalente. Gli aspiranti studenti senza un diploma accademico possono essere ammessi in base al loro eccezionale talento artistico.Inoltre, i candidati sono tenuti:
    • a mostrare un forte interesse a lavorare all’interno di una delle due forme specializzate del Physical theatre o del Teatro di figura: teatro delle marionette, di materiali, di oggetti
    • a definire l’area e il tema della loro esplorazione artistica e formulare domande alle quali cercano risposte nel corso dei loro studi
    • a delineare un progetto creativo che diventerà il loro lavoro di laurea

Physical Theatre:

Secondo il Routledge Companion to Theatre and Performance (edizione riveduta, 2017), “il Physical theatre denota in generale spettacoli che non iniziano con un testo teatrale scritto, ma che invece evolvono dall’adattamento di un racconto o di un altro testo non drammatico, dall’improvvisazione e dall’ideazione, dal movimento e dalla danza, o da un punto di partenza che è visivo, tematico o che supera i confini disciplinari”. Se si aggiunge la nozione chiave dell’attore creativo (“cre-attore”), che combina le tre funzioni di autore, regista e attore, questa è una descrizione appropriata delle pratiche creative e delle competenze necessarie che il corso ATD di Physical theatre intende trasmettere.

Competenze e obiettivi:
l’insegnamento è incentrato su:

  • Recitazione – Competenze per l’attore
  • Drammaturgia (principi di composizione, creazione di struttura drammatica)
  • Regia (guidare il processo creativo e dirigere lo spettacolo teatrale)
  • Ricerca nell’ambito del movimento corporeo

  • Conoscenze teoriche e storiche
  • Pensiero analitico e critico (sviluppare la capacità di analizzare e riflettere sul processo creativo e la capacità di elaborare feedback e critiche e trasformarli in lavoro creativo).
  • Creatività (assumere il ruolo di autore di scenari, inventare, trovare nuove soluzioni, ricercare un linguaggio teatrale distintivo adatto al tema, e cercare la corrispondente espressività ed estetica in relazione al tema del lavoro artistico).

Partner accademici

Schermata 2020-02-18 alle 14.51.29
hkb
manufacture
IT