Presentazione generale

Master of Arts in Theatre Teatro di Figura: Objects, Material, and Puppet Theatre

Durante i primi due semestri il programma del Master offre seminari, workshop e corsi che indagano diversi aspetti della creazione nel Physical Theater, ossia la drammaturgia, la composizione, la teoria, la filosofia, la storia del teatro e la gestione di progetti.

A questo si affianca un regolare training in recitazione e movimento. Per facilitare una maggiore interazione fra i partecipanti, gli insegnamenti teorici e pratici si svolgono in piccoli gruppi. Gli studenti, oltre ai corsi comuni che si svolgono a Verscio, possono avvalersi dell’offerta formativa proposta dalle scuole di teatro riunite nel Master Campus Theater CH. Le lezioni sono impartite sia da docenti regolari, sia da docenti ospiti che variano a seconda del programma di studi.

Durante il terzo trimestre, dedicato alla produzione finale e alla tesi Master, lo studente è accompagnato dai docenti regolari e dagli altri studenti Master (peer group), che insieme fungono da oeil extérieur. L’obiettivo del coinvolgimento del peer group è di allenare la coscienza del creatore-attore, di svilupparne la capacità di critica e di sostenerlo nella ricerca della propria autonomia artistica.

Il Teatro di figura si concentra su una forma di teatro che utilizza marionette, oggetti, o semplicemente materiali diversi al posto di attori viventi. Il suo fascino è il modo in cui la materia inanimata si mette in moto e quindi si anima, appare viva. Il “Teatro d’Animazione”, quindi, può essere inteso come un modello per il lavoro dell’attore nel teatro letterario o drammatico tradizionale: dare vita, la possibilità di esistere, ai personaggi di fantasia, la somma di parole “morte”.

L’aggiunta di questa nuova specializzazione al percorso del Physical theatre esistente sottolinea l’elemento centrale del programma di MA  il mezzo espressivo del corpo. Mettendo a confronto l’umano vivo con il corpo materiale animato stimoliamo il discorso sul corpo stesso: cosa rende un corpo “umano”? Qual è il significato e il valore del corpo nella società contemporanea? Qual è il suo futuro?

Durata degli studi: 3 semestri (90 ECTS)
Curriculum a tempo pieno

Lingua: Inglese

Tassa d’iscrizione documentazione Master: CHF 50.

Tassa esami di ammissione : CHF 150.-

Tassa retta semestrale: CHF 1’200.- (non rimborsabili)

Maggiori informazioni:

Guida agli Studi MA

Contatti
Responsabile Studi Master
Corinna Vitale
Amministrazione Master
Tamara Kaelin

Profilo del candidato:

  • mostrare interesse per il teatro, in particolare lavorando con marionette, oggetti e material
  • formulare un’area o una serie di argomenti e domande per i loro studi, preferibilmente sotto forma di un progetto creativo che diventerà il loro lavoro laureato
  • è gradita l’esperienza precedente con il teatro delle marionette, o qualsiasi tipo di teatro fisico, danza, circo o altra disciplina artistica.

Competenze e obiettivi:
l’insegnamento è incentrato su:

  • Agire con pupazzo, oggetto e materiale (allenamento fisico, recitazione e animazione)
  • Drammaturgia (principi di composizione, creazione di struttura drammatica)
  • Regia (guidare il processo creativo e dirigere lo spettacolo teatrale)
  • Competenze tecnologiche (nozioni di base della tecnologia dei burattini, oggetti scenici, competenze di base di lavoro con i materiali)

  • Conoscenze teoriche e storiche (seminari di storia e teoria del teatro delle marionette)
  • Pensiero analitico e critico (sviluppare la capacità di analizzare e riflettere sul processo creativo e la capacità di elaborare feedback e critiche e trasformarli in lavoro creativo).
  • Creatività (assumere il ruolo di autore di scenari, inventare, trovare nuove soluzioni, ricercare un linguaggio teatrale distintivo adatto al tema, e cercare la corrispondente espressività ed estetica in relazione al tema del lavoro artistico).

Partner accademici

Schermata 2020-02-18 alle 14.51.29
hkb
manufacture
IT