top of page

Simon Huggler nel suo lavoro di fine formazione individuale all'Accademia DImitri.

Nachhall

Simon Huggler

Nachhall

Ti fermi sulla strada
e pensi: dove vado? Sono vivo!
Quando mi do uno schiaffo in faccia,
lo sento. Schiaffo! Ahi! Vedi?
Dove vado allora? Sono già lì.
Non puoi fare altro che vivere,
ed è quello che sto facendo.
[…]
E poi vai avanti.
E poco dopo vieni ucciso in un incidente….


Un testo senza titolo di Mani Matter, pubblicato in „Was kann einer gegen Zen Buddhisten“ dalla casa editrice Zytglogge.

Image-empty-state_edited_edited.jpg

bottom of page