top of page

Spring fever

Dal Sacre du Printemps di Stravinsky

Spring fever

Ogni anno, sotto la guida di un regista professionista, l'Accademia Dimitri si impegna nella creazione di un nuovo lavoro finale per il Bachelor of Arts in Theatre, destinato a un'entusiasmante tournée internazionale. Nel 2024, il rinomato coreografo e ballerino svizzero Philipp Egli sarà al timone della creazione di Spring Fever. Il debutto di questo spettacolo avrà luogo a Verscio il 17 maggio 2024, seguito da un'avventurosa tournée in Svizzera e all'estero.


Abbiamo scelto di esplorare l'opera leggendaria di Stravinskij senza concentrarci sul tema sacrificale, optando invece per un approccio diretto alla magnifica composizione attraverso le note e la musica. Stiamo plasmando una coreografia corporea basata sulla partitura, immergendoci completamente in questa straordinaria creazione musicale. L'atto di abbandonarsi a questa esperienza suscita sensazioni primaverili, ma allo stesso tempo, la necessità di arrendersi completamente può generare sia timori profondi che sogni febbrili. Durante una serata di danza, ci concentriamo su ciò che accade quando osiamo guardare in profondità, accettando la vicinanza e l'intimità.

Nel contesto di un concerto-danza, dove i nostri corpi diventano gli strumenti che interiorizzano e fanno risuonare la partitura, sorge una domanda affascinante: può un Sacre du Printemps prendere vita anche in assenza del suono? 

Philipp Egli, regista e coreografo





Philipp Egli

Il coreografo svizzero Philipp Egli ha lavorato per oltre 25 anni nel campo della danza contemporanea e dell'educazione culturale. Ha ideato, elaborato e coreografato diverse produzioni, ha creato danza in vari spazi e ha realizzato quasi 60 coreografie fino ad oggi. È impegnato sia nella scena freelance che in quella consolidata e ha lavorato come ballerino/performer, coreografo, direttore di compagnia, direttore di balletto e istruttore. Philipp ha iniziato la sua carriera come ballerino con Cie. Philippe Saire e ROSAS (Anne Teresa De Keersmaecker) a Bruxelles, continuando con il suo lavoro con la fondazione della sua compagnia MOLTeNi a Zurigo nel 1995. Dal 2012 al 2016 ha co-diretto il leggendario gruppo teatrale svizzero di teatro visivo e mascherato Mummenschanz.


Performers
Fanny Déglise, Emma Görrissen, Philippe Huwiler, Benedetta Iele, Mathi Le Coultre, Bruno Amaru Padilla Toledo, Amelie Rüegsegger, Marino Sampayo, Nikoline Schoch, Luna Scolari, Sohane Sourget, Elio Staub, Lukas Ynga

Durata: ca. 70 Minuti
Regia e Coreografia: Philipp Egli
Assistente Regia: Mara Peyer
Supervisione Costumi: Stefi Metzner
Luce, Suono e Tecnica: Andrea Ferrari e Christoph Siegenthaler

bottom of page